Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Homepage Primo Piano Pubblicazioni Musica Progetti Iniziative Recensioni Fotogallery Contatti 

Pubblicazioni

PUBBLICAZIONI

Da sempre l’uomo è portato, per sua naturale inquietudine, a indagare sul senso della propria vita oltre la materia e a ricercare il fine stesso del dolore e delle passioni che sperimenta al di là di ciò che è possibile toccare con mano. Se in passato la Chiesa Cattolica, con il suo intervento, è stata in grado di fornire valide risposte e conforto ai credenti, attualmente è innegabile che abbia perduto parte della propria caratteristica forza e della capacità di richiamo. Questo a causa di numerose interpretazioni errate delle Scritture, così come per via dell’incapacità della religione di tenere il passo con il progresso delle scienze. In questo suo testo d’esordio, Daniele Gogliettino si propone per l’appunto di condurre un’analisi approfondita relativa alla fonti storiche, operando un’attualizzazione del messaggio religioso in grado di fornire nuovi elementi per ritrovare una fede smarrita o compromessa. Con un costante riferimento bibliografico e un’apprezzabile chiarezza espositiva, Gogliettino riesce a ricongiungere il mondo moderno con la religione, mostrando il punto di contatto tra l’uomo e Dio oggi.

Dal retro del libro:

"Sembrerà assurdo che l'uomo possa amare allo stesso modo di Dio. Ma forse Dio non vuole questo, forse vuole solo che l'uomo accetti di essere amato da lui in un atto volontario, che lo impegni profondamente, sfruttando a pieno l'uso della nostra capacità di ragionare. Perché una volta che il nostro cuore si apre a lui, piano piano si aprirà anche alla creazione e sarà capace di amare a sua volta, diventando presenza costante di Dio, come sua porta nel mondo".

Leggendo dal libro:

Le immagini e i testi di questo sito sono coperti da copiright e ne è proibito qualsiasi utilizzo.

Titolo: La verità vi farà liberi - Tracce di fedeAutore: Gogliettino DanieleEditore: Gruppo Albatros Il FiloCollana: Nuove Voci Formato: BrossuraData di pubblicazione: novembre 2010ISBN: 8856733188ISBN-13: 9788856733181Prezzo di copertina: 13,90 euroPagine: 145Contenuto: saggio filosofico - teologico

Scheda tecnica del libro:

“La banalità moderna consiste proprio in questo: nella mancanza di idee sulla vita, sugli altri, su noi stessi. E’ nell’apatia e nell’indifferenza moderna che l’uomo si chiude in se stesso, pensa solo a sé e commette appunto il più grande dei peccati, quello di sottrarsi all’amore che gli viene donato”.

"Scopriremo, così, che quello che vuole Dio è che l'uomo sia uomo. Scopriremo che questa è l'unica strada che ci conduce a Dio, che è amore. Scopriremo che questa strada è una strada d'amore, e che Dio, essendo la fonte del vero amore, è lui la nostra strada".

Sull'autore:

Daniele Gogliettino è nato a Napoli nel marzo del 1979 ed è laureato col massimo dei voti presso la facoltà di Lettere e Filosofia “Federico II” della stessa città. Ha svolto servizio di volontariato da quand’era adolescente ed è tutt’oggi impegnato nell’attività di pastorale giovanile del suo quartiere. Col Gruppo Albatros Il Filo è stata la sua prima pubblicazione.

"LA VERITA' VI FARA' LIBERI - Tracce di fede"

"LORIS DE ROSA 1909-1977"

La monografia vuole conferire dignità e prestigio all'artista cagliaritano, essendo questo il primo lavoro svolto con criteri scientifici a lui dedicato. La difficoltà della ricerca è stata appunto quella di ricostruire una vita artistica legata a un impegno politico e sociale costante, che rendono de Rosa una figura emblematica nella parabola temporale del Novecento.

In collaborazione con la cattedra di Storia dell'Arte Contemporanea della Facoltà di Lettere e Filosofia "Federico II" di Napoli, della quale è docente la prof. Mariantonietta Picone, la monografia su Loris de Rosa, curata per la Giannini Editore, è disponibile in tutte le librerie dal 18 aprile 2013.

Blog contente brevi brani di "prosa creativa" di argomento vario: pensieri, riflessioni, emozioni raccontate in prima persona da Daniele Gogliettino.

Monografia d'arte contemporanea

La pubblicazione si sviluppa attraverso un percorso cronologico che suddivide la vita del pittore cagliaritano in tre fasi: l'impegno degli anni Trenta e Quaranta, l'attività grafica negli anni Cinquanta e i successivi sviluppi degli anni Sessanta e Settanta verso una figuratività carica di simbolismi e a contenuto sarcastico.

Oltre a una ricca documentazione e a un costante inquadramente storico, il libro prevede 108 tavole a colori ad alta risoluzione per mostrare non solo lo sviluppo dell'arte di de Rosa, ma anche modelli e antesignanti a seconda dei generi adoperati.

Riferimenti a Claude Monet, Paul Cézanne, Jusepe de Ribera, alla Scuola di Posillipo, a Giacinto Gigante, Raffaele Carelli, Lionello Balestrieri, alle sperimentazioni degli anni Cinquanta e a un nutrito gruppo di pittori napoletani coevi permette una ricostruzione storico-critica che consente di inserire Loris de Rosa nel panorama culturale italiano, consegnandogli, dopo anni di "silenzio", il giusto riconoscimento al merito.

La monografia è completata da un contributo curato della prof. Yvonne Carbonaro.

Saggio filosofico-teologico

MY BLOG: "ESSERE E TEMPO... Piccoli scritti creativi"

Titolo: Loris de Rosa 1909-1977Autore: Daniele GogliettinoPrefazione: Mariantonietta Picone PetrusaEditore: Giannini NapoliData di pubblicazione: aprile 2013Prezzo di copertina: 35,00 euroFormato: 28x24 - Rilegatura cartonatoPagine: 228Immagini a colori: 239ISBN-13: 9788874316618

Scheda tecnica del libro:

Il fatto è che noi nasciamo alla rovescia… Inizia tutto là, il giorno del parto nel quale nostra madre ci mette al mondo. Veniamo fuori dal ventre ma non in punta di piedi, pronti a muoverci con le gambe per terra e la schiena ritta… Siamo curiosi, vogliamo uscire dapprima con la testa, per vedere cosa ci aspetta! Come Eva che, esortata dal serpente, coglie il frutto dall’albero, così noi non sappiamo resistere alle tentazioni e apriamo immediatamente gli occhi guardando una stanza che nemmeno riusciamo a mettere a fuoco. C’è ansia di vivere, c’è fretta di venire alla luce. Non siamo in grado di goderci il giorno “1”, dopo che per nove mesi siamo stati comodamente cullati nel grembo materno. E così incomincia la nostra avventura, privati del cordone ombelicale e traumatizzati dal contatto col mondo...

Il blog è costantemente aggiornato.

Continua a leggere...

Alcune immagini tratte dal catalogo della monografia. Clicca sull'immagine per ingrandire:


http://danielegogliettino.blogspot.it/